LICEO DONATELLI

Educazione Finanziaria

Print Friendly, PDF & Email

 

Educazione finanziaria
nelle scuole

Il Rapporto OCSE-PISA 2015 fornisce un quadro sui livelli di educazione finanziaria in Italia e sulle carenze di alfabetizzazione. In particolare l’OCSE individua quattro macro aree su cui intervenire molto ampie di contenuti e focalizzate su aspetti che investono non solo la gestione quotidiana delle finanze, ma anche temi di lungo termine, assicurativi e pensionistici. Tali aree sono: moneta e strumenti di pagamento, gestione del budget e risparmio, rischio e rendimento, sistema economico e finanziario.

Il progetto “Educazione finanziaria nelle scuole”, condotto dalla Banca d’Italia in attuazione dell’apposito Memorandum d’intesa con il MIUR, è volto proprio a promuovere un programma di sviluppo che assicuri alle giovani generazioni gli strumenti cognitivi di base per assumere in futuro scelte consapevoli in campo economico e finanziario sia come cittadini, sia come utenti di servizi.

La complessità che caratterizza il nostro contesto socio-economico, specie per quanto attiene gli aspetti economici e finanziari, pone i giovani di oggi innanzi ad una maggiore difficoltà nell’effettuare scelte consapevoli. I giovani si trovano a dover fronteggiare situazioni e scelte finanziarie più impegnative di quelle vissute alla stessa età dai loro genitori. L’educazione finanziaria nelle scuole può produrre anche benefici “indiretti” per le famiglie: i ragazzi possono veicolare in maniera più o meno volontaria quanto acquisito anche ai genitori.

In quest’ottica viene organizzata anche quest’anno l’Educazione Finanziaria in Umbria.

 

Incontri con gli insegnanti

Nell’ambito del progetto “Educazione finanziaria nella scuola”, Banca d’Italia – che ai sensi della Direttiva n. 170/2016 del MIUR – Dipartimento per il Sistema Educativo di Istruzione e Formazione, è un soggetto accreditato alla formazione del personale della scuola – propone agli insegnanti della provincia di Terni un ciclo di tre incontri formativi che hanno l’obiettivo di supportarli in vista dello svolgimento di una serie di lezioni in classe che gli stessi potranno organizzare in piena autonomia avvalendosi anche dei supporti didattici che saranno messi a loro disposizione.

Gli incontri si terranno si terranno nel mese di febbraio 2019, presso il Liceo “Renato Donatelli” di Terni secondo il seguente prospetto:

Data

Orario

Argomento

Martedì 5/2/2019

15:15-17:30

Le assicurazioni: conoscere e orientarsi

Martedì 12/2/2019

15:15-17:30

Il sistema bancario e finanziario

Martedì 19/2/2019

15:15-17:30

La storia dell’uomo vista dagli occhi di una moneta

È anche possibile scaricare il calendario degli incontri in formato PDF:

PDF Download 1EduFin – Calendario incontri insegnanti Terni

Poiché da quest’anno la Banca d’Italia è iscritta alla piattaforma S.O.F.I.A., per i docenti accreditati su tale piattaforma la partecipazione agli incontri in oggetto sarà pienamente riconosciuta come valida ai fini della formazione “obbligatoria, permanente e strutturale” del personale docente.

A tal fine i docenti dovranno autonomamente:

  • accedere al portale S.O.F.I.A. (http://sofia.istruzione.it/);
  • selezionare l’iniziativa “Educazione finanziaria nelle scuole – progetto MIUR Banca d’Italia Umbria” (codice identificativo: 25521);
  • selezionare l’evento di interesse (a seconda della sede in cui si intende partecipare a uno o più incontri): Perugia (id 37144) o Terni (id 37146).