LICEO DONATELLI

Sportello didattico e corsi di recupero

Sportello didattico e corsi di recupero

 

1. SPORTELLO

Gli alunni del biennio che manifestino carenze gravi fin dalle prime verifiche, possono essere coinvolti, su decisione del consiglio di classe, in attività di sportello per un massimo di 5 ore, per non più di 2 materie, nel periodo novembre-dicembre.
Per le materie da privilegiare e per la composizione dei gruppi, si rinvia ai medesimi criteri previsti per i corsi di recupero.
È comunque cura di ogni docente dare indicazioni di studio/recupero in itinere a tutti gli alunni, sia del biennio che del triennio, che manifestino carenze.
Nel corso dell’A.S. possono essere impiegati per attività di sportello, che possono coinvolgere anche le classi del secondo biennio e dell’ultimo anno, i docenti dell’organico dell’autonomia con ore a disposizione nel loro orario di servizio. Le modalità organizzative per quest’ultima fattispecie vengono comunicate con circolare interna.

 

2. CORSI DI RECUPERO

Per gli alunni che riporteranno insufficienze negli scrutini intermedi e/o che riporteranno la sospensione del giudizio negli scrutini di giugno saranno attivati corsi di recupero, nei limiti delle disponibilità economiche della scuola, in numero non superiore a quattro al termine del primo periodo e a tre nel periodo estivo. Per l’attivazione dei corsi saranno privilegiate nell’ordine: le discipline di indirizzo, lingua e letteratura italiana; lingua e letteratura straniera. Per le altre materie verrà indicato prevalentemente lo studio individuale.
La composizione dei gruppi impegnati in attività di recupero può prevedere alunni della stessa classe o di più classi parallele di norma fino ad un massimo di 20 alunni.
Non si attiva il corso se non si raggiunge il minimo di 5 alunni, ma si rinviano gli studenti allo studio individuale salvo la possibilità di aggregazione ad altro gruppo della stessa area disciplinare.
Saranno chiamati ad erogare tali corsi i docenti interni che daranno la loro disponibilità, o docenti esterni selezionati in base al Regolamento per la disciplina degli incarichi di insegnamento agli esperti esterni ai sensi dell’art. 40 del D.I. 44/2001 adottato dal nostro Liceo.
Le famiglie degli studenti minorenni e gli studenti maggiorenni saranno debitamente avvisati circa l’attivazione dei corsi, l’obbligatorietà della frequenza e le modalità organizzative messe in atto.
Si precisa che coloro che non intendessero avvalersi di tali corsi devono darne comunicazione scritta alla scuola, ma sono tenuti comunque a sostenere le prove di verifica del recupero delle carenze dimostrate.
Ciò vale anche per gli alunni cui vengono dati suggerimenti contenutistici e metodologici per lo studio individuale.